Novara (tappa pubblica)

Tappa 51: Novara (tappa pubblica)

Info tappa

Data di Partenza: 

Sabato 25/05/2019

Comuni attraversati:

Novara, Cameri, Galliate

Lunghezza percorso: km 21,2

Mappa percorsi settimanali e siti natura 2000

SIti Natura 2000

Valle del Ticino

IT1150001

ZPS – Regione Biogeografica Continentale

Other Site Characteristics

Ampia valle fluviale con presenza di boschi ripariali, ampi greti e differenti ambienti acquatici ben conservatisi di acque correnti che stagnanti

Qualità e importanza

Buona qualità, in genere, delle acque del fiume, di elevata valenza come corridoio ecologico. Presenza di lanche con interessante flora idrofila e ricchi popolamenti avifaunistici. Greti a vegetazione xerofila con alcune specie rare e lembi discretamente conservati di bosco planiziale con partecipazione, sui terrazzi, di cerro e orniello. Discesa a quote planiziali di specie montane. E’ presente una delle erpeto-cenosi più complete del Piemonte.

Misure di Conservazione/Piano di Gestione

Misure di conservazione sito-specifiche DGR 30-4238 del 21-11-2016   Testo   Allegati

 

Boschi del Ticino

IT2080301

ZSC – Regione Biogeografica Continentale

Other Site Characteristics

Non si evidenziano altre caratteristiche nel sito

Qualità e importanza

Si tratta del più grande parco fluviale d’Europa, inserito in posizione centrale nella Pianura Padana, dove salvaguarda frammenti di habitat fondamentali per la riproduzione delle specie di uccelli nidificanti (ad esempio le colonie di Ardeidi), per la sosta dei migratori e per la sopravvivenza delle popolazioni svernanti. Le aree individuate come ZPS ospitano una diversità biologica senza confronti in tutta l’area planiziale dell’Italia settentrionale.

Misure di Conservazione/Piano di Gestione

Misure di conservazione sito-specifiche DGR X/4429 del 30/11/2015 BUR Lombardia n.50 del 10/12/2015

 

Turbigaccio, Boschi di Castelletto e Lanca di Bernate

IT2010014

ZSC – Regione Biogeografica Continentale

Other Site Characteristics

Presenti i seguenti Habitat Corine: 53.21 <1% Rappresentività: C Superficie relativa: C Grado di conservazione: B Valutazione globale: B; 22.4311 <1% Rappresentatività: C Superficie relativa: C Grado di conservazione: B Valutazione globale: B Elevata transit

Qualità e importanza

Presenza di habitat di notevole interesse naturalistico, legati alla divagazione fluviale, tra cui lanche, isole fluviali, canali naturali, che ospitano vegetazione e fauna caratteristiche. Ambiti forestali di elevato livello ambientale, che ospitano supe

Misure di Conservazione/Piano di Gestione

Misure di conservazione sito-specifiche DGR X/4429 del 30/11/2015 BUR Lombardia n.50 del 10/12/2015

 

Stazioni di Isoetes malinverniana

IT1120026

SIC– Regione Biogeografica Continentale

Other Site Characteristics

——————-

Qualità e importanza

Il sito include la maggior parte delle stazioni attuali di presenza della rara pteridofita endemica padana che dà il nome al sito, Isoetes malinverniana. È una specie per cui è stata registrata una significativa contrazione negli ultimi decenni ed è per questo considerata “Criticamente minacciata” nella Lista Rossa italiana e Globale. Il sito è collocato nell’alta pianura novarese e vercellese dove l’uso del suolo, a tessitura prevalentemente argillosa, è destinato in maggioranza alla coltivazione risicola. Il sito È finalizzato a tutelare in primis Isoetes malinverniana, specie che vegeta in fontanili, canali e rogge di alimentazione delle risaie dove si associa ad altre specie tipiche dell’habitat 3260. Alcune aree umide che si sviluppano sui suoli argillosi ospitano altre specie rare tutelate dalla Direttiva Habitat quali Eleocharis carniolica, Marsilea quadrifolia, Lindernia procumbens. Il SIC comprende anche il sito detto “baraggione di Villarboit” che ospita vegetazione di brughiera ( habitat 4230) e altre specie rare e minacciate tipiche di ambienti umidi. La forte pressione delle attività agricole estensive ed in particolare la risicoltura , può compromettere nel breve periodo la conservazione di specie e habitat quando non mitigata dall’adozione di misure di conservazione agdeguate.

 

Misure di Conservazione/Piano di Gestione

Sito proposto con DGR 20 aprile 2017, n. 33-4914Misure di conservazione generali (Testo coordinato D.G.R. n. 54-7409 del 7/4/2014 modificata con D.G.R. n. 22-368 del 29/9/2014,  D.G.R. n.17-2814 e del  18/01/2016 e D.G.R. n.D.G.R. n.24-2976 del 29/2/2016)

 

ALTRE AREE PROTETTE

EUAP0218 PNR Parco naturale della Valle del Ticino

EUAP0195 PNR Parco naturale lombardo della Valle del Ticino